Vai al contenuto

TripAdvisor conduce il sondaggio sugli hotel più esteso al mondo volto a rilevare il clima economico-finanziario, le tendenze nelle politiche di prenotazione e prezzi, il ricorso a nuove tecnologie e altro ancora

TripAdvisor ha condotto il sondaggio sugli hotel più esteso al mondo in occasione del suo studio semestrale sugli indici di settore, coinvolgendo oltre 25.000 albergatori da tutto il mondo. Il sondaggio è stato concepito per raccogliere dati sulle previsioni economico-finanziarie, sui programmi per coinvolgere gli ospiti attraverso piattaforme online, sociali e mobili e sulle iniziative ecologiche.

Segue un campione dei rilevamenti in ambito internazionale per il primo semestre.

Previsioni sulla situazione economico-finanziaria

I paesi con le previsioni più positive:

Il 46% dei partecipanti globali prevede che il clima economico migliorerà, mentre il 33% sostiene che resterà invariato.

Posti di lavoro

  • Questo è un ottimo momento per cercare lavoro nel settore alberghiero in India, Brasile e Thailandia. Questi ultimi infatti sono risultati i tre paesi in cui verrà introdotto il maggior numero di nuovi posti di lavoro nel settore tra gennaio e giugno 2012. In fondo alla classifica troviamo invece Regno Unito e Francia.
  • Guardando al futuro, il 64% degli albergatori di tutto il mondo prevede di non apportare modifiche all’organico attuale, mentre il 15% prevede di introdurre nuovi posti di lavoro.

Tendenze nelle politiche di prenotazione e prezzi

Prevedete di aumentare o ridurre le tariffe delle camere durante la seconda metà dell’anno? A giudicare dai risultati del nostro sondaggio, sembra che le tendenze siano piuttosto costanti in un senso o nell’altro.

  • Il 53% dei partecipanti che hanno ridotto le tariffe per attirare più ospiti tra giugno e agosto prevede di ridurle ulteriormente in previsione della stagione autunnale.
  • Il 60% dei partecipanti che hanno aumentato le tariffe tra giugno e agosto prevede di aumentarle ulteriormente tra settembre e ottobre.

Social media

Secondo i risultati del nostro sondaggio, i proprietari delle strutture sono consapevoli dell’impatto delle iniziative di marketing condotte nelle reti dei social media.

  • Oltre i due terzi dei partecipanti utilizza almeno un social media per attirare più ospiti; tra questi le strutture di maggiori dimensioni (oltre 50 camere) sono più inclini all’uso di social media di circa il doppio rispetto alle strutture più piccole.
  • La maggior parte delle strutture (83%) accetta volentieri il feedback degli ospiti e il 78% incoraggia i viaggiatori a condividere le loro opinioni attraverso siti web come TripAdvisor.

Mobile

Ecco i principali paesi che hanno introdotto nelle strategie di mercato iniziative promozionali su piattaforme mobili:

Per uno sguardo più approfondito ai risultati e al confronto tra i vari paesi controllate il nostro report.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: