Vai al contenuto

Posts contrassegnato dai tag ‘mobile’

Volete alleggerire il lavoro al personale e fare una buona impressione ai viaggiatori?

Offrite agli ospiti la possibilità di effettuare il check-in all’hotel tramite smartphone.

Non intendiamo un check-in virtuale su Facebook o Foursquare, ma un vero e proprio check-in presso la struttura con pochi tocchi sul touchscreen del telefono.

MarriottMobileCheckInMarriott Hotels ha lanciato un programma di check-in mobile che verrà esteso a 325 strutture entro l’estate. Con il programma Marriott Rewards, i membri che hanno scaricato l’app Marriott gratuita hanno la possibilità di effettuare il check-in dopo le ore 16:00 del giorno precedente all’arrivo.

Successivamente, riceveranno una notifica automatica nel momento in cui la camera è pronta. Inoltre, poiché i dati della carta di credito vengono archiviati nel profilo utente Marriott Rewards, i clienti possono recarsi direttamente alla reception dedicata ai check-in da dispositivo mobile per prelevare la chiave elettronica preprogrammata.

Ecco alcuni motivi per cui riteniamo che il check-in mobile di Marriott sia
una mossa intelligente:

  • Semplifica le procedure di check-in: i clienti dovranno
    solo prelevare la chiave elettronica preprogrammata
  • Riduce i tempi di attesa per gli altri ospiti che preferiscono
    il check-in tradizionale
  • Incoraggia le iscrizioni al programma fedeltà e i download dell’app

Questa innovazione è stata resa possibile perché Marriott ha ascoltato le richieste degli ospiti frequenti. Cosa chiedono i vostri ospiti? Il check-in mobile sarebbe utile per il vostro marchio?

La catena di hotel ottiene il 200% di prenotazioni dirette in più tramite telefono rispetto al web

TripAdvisor ha di recente commissionato a Forrester Consulting uno studio indipendente della catena Ayres Hotel, un gruppo di 20 boutique hotel in California con strutture di dimensioni da 90 a 294 camere. La ricerca rappresenta il nono di una serie di studi volti ad analizzare l’impatto economico complessivo (Total Economic ImpactTM) dei Profili Aziendali di  TripAdvisor. Dallo studio sono emersi risultati nuovi e inaspettati, anche grazie alla straordinaria quantità di dati che Ayres raccoglie monitorando il traffico telefonico*.

Ad esempio, Ayres attribuisce ai Profili Aziendali un aumento annuale pari a 3.000 prenotazioni in più per le 20 strutture. Di queste, oltre 2.000 vengono effettuate telefonicamente e circa 1.000 attraverso il sito web. In conclusione, per gli hotel del gruppo, le prenotazioni dirette tramite telefono sono il doppio di quelle ottenute tramite web. Tali rilevamenti dimostrano l’importanza del telefono, fisso o mobile, quale canale di prenotazioni per i fornitori di alloggi.

Forrester ha inoltre riportato i seguenti risultati dell’analisi della catena Ayres Hotel:

  • Incremento del fatturato delle prenotazioni di  2.086.214 dollari tramite i Profili Aziendali
  • 16,43 dollari di profitto per ogni dollaro investito nei Profili Aziendali
  • Rapido recupero del capitale in un solo mese
  • ROI complessivo del 1296%

“All’inizio della partnership con TripAdvisor abbiamo sottoscritto l’abbonamento ai Profili Aziendali per un solo hotel, Ayres Hotel Anaheim, situato nei pressi di Disneyland … Il ROI ottenuto dall’abbonamento per la sola struttura Ayres Hotel Anaheim ha giustificato l’abbonamento ai Profili Aziendali per tutti gli hotel della catena. Nel corso dei due anni di abbonamento dell’intera catena di hotel, il ROI è stato così elevato che abbiamo smesso di monitorare da vicino le conversioni ottenute dai clic. Sappiamo che il ritorno sugli investimenti è eccezionale”. – Matt Hildebrant, Direttore finanziario e marketing, Ayres Hotels

Leggete il riepilogo dettagliato dello studio qui. Per ulteriori informazioni sui Profili Aziendali, incluse le modalità di aggiornamento, visitate: www.tripadvisor.it/BusinessListings.

*Studio commissionato da TripAdvisor “The Total Economic Impact of TripAdvisor’s Business Listings” condotto da Forrester Consulting, maggio 2013. 

Lo studio TripBarometer rivela le tendenze per viaggi, ecologia e mobilità [Infografica]

TripBarometer by TripAdvisor è il sondaggio su viaggi e alloggi più grande del mondo1. Lo studio, condotto tra dicembre 2012 e gennaio 2013, ha rivelato interessanti tendenze relative alle previsioni del settore turistico per il 2013 e oltre.

Consultate l’infografica riportata di seguito per i risultati dettagliati. Per visualizzare ulteriori dati e i risultati relativi ad altri Paesi, visitate http://www.tripadvisortripbarometer.com/Italy.

¹ Metodologia: lo studio TripBarometer by TripAdvisor si basa su un sondaggio online condotto tra dicembre 2012 e gennaio 2013 da un’agenzia di ricerca indipendente, StrategyOne, divisione di Edelman Berland, per conto di TripAdvisor. La ricerca ha visto la partecipazione di un totale di 35.042 persone provenienti da 26 Paesi in 7 regioni mondiali. Il campione è composto da 15.595 consumatori e 19.447 strutture, il che rende questo sondaggio lo studio combinato sugli operatori del settore ricettivo e sui viaggiatori più grande del mondo.

Raggiungete milioni di viaggiatori in movimento con un Upgrade mobile per Profili Aziendali

TripAdvisor ha annunciato l’Upgrade mobile per i Profili Aziendali, uno strumento molto efficace per aumentare la visibilità delle strutture rispetto a decine di milioni di viaggiatori ogni mese. Al momento, quando pubblicate le Offerte Speciali in virtù del vostro abbonamento ai Profili Aziendali, i visitatori che stanno pianificando un viaggio davanti al computer hanno la possibilità di visualizzarle. Questo però non accade per altri 35 milioni di viaggiatori che invece utilizzano dispositivi mobili. Scoprite perché è importante integrare il traffico generato attraverso i dispositivi mobili nella vostra strategia di marketing. Questo breve video vi aiuterà a capire in che modo un Upgrade mobile può aiutarvi:

Se avete acquistato il vostro Profilo Aziendale online, potrete abbonarvi a un Upgrade mobile direttamente tramite il Centro Gestione. Per acquistare effettuate l’accesso, selezionate “Gestione Profilo Aziendale” e fate clic su “Per saperne di più” nella sezione “Convertite i visitatori mobili in prenotazioni dirette”. Se avete acquistato l’abbonamento al Profilo Aziendale telefonicamente, chiamate il numero verde 800-789-317.

Un’analisi approfondita degli indici di settore per il primo semestre: Europa

Il rendiconto semestrale relativo al sondaggio indici di settore di TripAdvisor™ include le risposte di oltre 25.000 albergatori in tutto il mondo, Europa inclusa. Ecco i dati rilevati per la regione europea.

Tariffe

In quali Paesi europei gli albergatori intendono abbassare le tariffe nei prossimi sei mesi? Secondo il nostro sondaggio, in cima all’elenco ci sono: Grecia (58%), Spagna (36%) e Italia (36%).

Redditività e previsioni sulla situazione economico-finanziaria

La Turchia è in testa in Europa, con il 39% di albergatori che sostiene di aver realizzato profitti molto elevati fino ad ora per il 2012, segue la Russia (33%) e la Germania (32%), quindi il Regno Unito (22%), la Spagna (12%), la Francia (8%) e infine l’Italia (4%).

Tra le strutture di dimensioni più grandi (oltre 50 camere) in Europa, oltre il 50% in Turchia e in Germania prevede un miglioramento della situazione economica entro la fine dell’anno. La Grecia risulta il Paese meno ottimista d’Europa, con il 59% dei proprietari di grandi strutture che ritiene che la situazione economica peggiorerà ulteriormente.

Posti di lavoro

Le previsioni più positive rispetto all’introduzione di nuovi posti di lavoro in Europa sono in Turchia, con il 29% di strutture che pianificano un’ampliamento dell’organico entro i prossimi sei mesi. A seguire troviamo Germania (19%), Spagna (16%), Russia (16%) e Grecia (10%).

Social media

Gli albergatori di Turchia, Russia e Grecia sono in cima alla classifica degli utilizzatori di social media per entrare in contatto con ospiti attuali e potenziali. Ecco i dati suddivisi per Paese:

Offerte Speciali
Gli sconti sulle camere rappresentano l’Offerta Speciale più utilizzata in Europa. Quasi il 77% degli albergatori in Grecia sostiene che questo sia l’incentivo più utilizzato per incoraggiare le prenotazioni. Nel Regno Unito troviamo invece la percentuale più alta (24%) di albergatori europei che non utilizzano Offerte Speciali.

Misure a sostegno dell’ambiente

La Francia supera tutti gli altri Paesi d’Europa con l’85% di strutture che dichiara di applicare misure ecologiche. La Francia è inoltre la 4a nazione nel mondo, seguita dall’Italia che si posiziona al 6o posto (83%).

Per visualizzare altre statistiche tratte dagli indici di settore per l’Europa, consultare il rendiconto completo.

TripAdvisor conduce il sondaggio sugli hotel più esteso al mondo volto a rilevare il clima economico-finanziario, le tendenze nelle politiche di prenotazione e prezzi, il ricorso a nuove tecnologie e altro ancora

TripAdvisor ha condotto il sondaggio sugli hotel più esteso al mondo in occasione del suo studio semestrale sugli indici di settore, coinvolgendo oltre 25.000 albergatori da tutto il mondo. Il sondaggio è stato concepito per raccogliere dati sulle previsioni economico-finanziarie, sui programmi per coinvolgere gli ospiti attraverso piattaforme online, sociali e mobili e sulle iniziative ecologiche.

Segue un campione dei rilevamenti in ambito internazionale per il primo semestre.

Previsioni sulla situazione economico-finanziaria

I paesi con le previsioni più positive:

Il 46% dei partecipanti globali prevede che il clima economico migliorerà, mentre il 33% sostiene che resterà invariato.

Posti di lavoro

  • Questo è un ottimo momento per cercare lavoro nel settore alberghiero in India, Brasile e Thailandia. Questi ultimi infatti sono risultati i tre paesi in cui verrà introdotto il maggior numero di nuovi posti di lavoro nel settore tra gennaio e giugno 2012. In fondo alla classifica troviamo invece Regno Unito e Francia.
  • Guardando al futuro, il 64% degli albergatori di tutto il mondo prevede di non apportare modifiche all’organico attuale, mentre il 15% prevede di introdurre nuovi posti di lavoro.

Tendenze nelle politiche di prenotazione e prezzi

Prevedete di aumentare o ridurre le tariffe delle camere durante la seconda metà dell’anno? A giudicare dai risultati del nostro sondaggio, sembra che le tendenze siano piuttosto costanti in un senso o nell’altro.

  • Il 53% dei partecipanti che hanno ridotto le tariffe per attirare più ospiti tra giugno e agosto prevede di ridurle ulteriormente in previsione della stagione autunnale.
  • Il 60% dei partecipanti che hanno aumentato le tariffe tra giugno e agosto prevede di aumentarle ulteriormente tra settembre e ottobre.

Social media

Secondo i risultati del nostro sondaggio, i proprietari delle strutture sono consapevoli dell’impatto delle iniziative di marketing condotte nelle reti dei social media.

  • Oltre i due terzi dei partecipanti utilizza almeno un social media per attirare più ospiti; tra questi le strutture di maggiori dimensioni (oltre 50 camere) sono più inclini all’uso di social media di circa il doppio rispetto alle strutture più piccole.
  • La maggior parte delle strutture (83%) accetta volentieri il feedback degli ospiti e il 78% incoraggia i viaggiatori a condividere le loro opinioni attraverso siti web come TripAdvisor.

Mobile

Ecco i principali paesi che hanno introdotto nelle strategie di mercato iniziative promozionali su piattaforme mobili:

Per uno sguardo più approfondito ai risultati e al confronto tra i vari paesi controllate il nostro report.